Quali sono i diversi tipi di lame circolari e come sono costruite

Una delle prime cose che dovrete tenere bene in mente nel momento in cui decidete di acquistare un dato modello di sega circolare o anche solo di lama per sega circolare, è che con il tempo le lame della vostra sega circolare inizieranno ad usurarsi e a diventare inefficaci. Questo è particolarmente vero se usate la vostra sega circolare su pezzi di legno di grandi dimensioni che possono quindi danneggiarla facilmente. Bruciature, scheggiature, strappi e legature, e in generale una conseguente lentezza anche nel suo funzionamento sono tutte bandiere rosse comuni che indicano che dovreste sostituire le lame della vostra sega circolare con lame nuove. La buona notizia è che non è così difficile farlo da soli una volta che avete trovato la lama giusta per la vostra sega circolare. Ecco i semplici passi che dovrete fare per assicurarvi che le vostre lame siano sostituite in modo rapido ed efficiente…

Il vostro primo passo dovrebbe essere probabilmente quello di dare un’occhiata al punto in cui l’usura è più grave sulle vostre attuali lame circolari. Questo può essere fatto semplicemente osservando i segni dei denti della lama in quanto generalmente sono abbastanza uniformi. Questo è un indicatore che le lame sono state maggiormente usurate e devono essere sostituite immediatamente. Alcune persone usano semplicemente carta vetrata per lisciare questi punti, il che è perfettamente accettabile, ma se volete veramente assicurarvi che l’usura sia minima, dovreste considerare la possibilità di portare la vecchia lama in un negozio di falegnameria professionale per farla sostituire con una nuova. Maggiori informazioni qui, sul sito internet che linchiamo miglioresegacircolare.it

Una volta verificato che il disegno dei denti delle vostre attuali lame per seghe circolari sia corretto, dovreste considerare i vari tipi di acciaio che vengono attualmente utilizzati nella loro costruzione. Mentre l’acciaio inossidabile è certamente l’ideale, è estremamente difficile da mantenere e mantenere libero da macchie a causa della sua tendenza ad arrugginire se esposto a umidità e gas. L’acciaio al carburo, d’altra parte, è molto più facile da curare e mantenere, motivo per cui è tipicamente utilizzato nella maggior parte dei negozi di lavorazione del legno serio. Ci sono vari tipi di acciaio al carburo che vengono utilizzati in lame per seghe circolari, quindi si dovrebbe considerare i vari gradi disponibili per ciascuno prima di decidere su quale utilizzare nel proprio negozio. Questo garantirà che l’attrezzatura che si acquista è in grado di eseguire così come è stato progettato per fare.